Read this page in English


Campi di volontariato

in Kenya


OIKOS propone un programma di campi di volontariato durante il 2017 in collaborazione con l'organizzazione CIVS. 
CIVS (Centre for International Voluntary Service)
, è un'organizzazione che dal 1995 organizza campi di volontariato per promuovere il benessere delle comunità più svantaggiate del Kenya.



 


INFORMAZIONI GENERALI

Per partecipare a uno dei campi di volontariato proposti non sono necessari requisiti particolari. 
E' ritenuto però  fondamentale avere una mentalità aperta e orientata a un percorso di. condivisione. 
E' l'esperienza di condivisione a  rappresentare, infatti,  il valore cardine dei progetti stessi. 
Lo spirito di adattamento, l'entusiasmo e la motivazione sono, inoltre,  peculiarità molto  importanti per i volontari che scelgono di partecipare a un campo di lavoro soprattutto in una nazione dell'Africa subsahariana. .

La quota di partecipazione, che copre le spese amministrative, gli oneri assicurativi obbligatori e la quota associativa annuale all'OIKOS, è di 130,00 euro e va versata, al momento della presentazione della richiesta di partecipazione,  sul c/c 81765000 oppure sul cc bancario 14042.46 intestato ad associazione OIKOS Code IBAN: IT 10 I01030 03215 000001404246 BIC SWIFT PASCITM1R15 indicando nella causale del versamento "contributo campi di volontariato" .

Il costo del viaggio (la cui organizzazione è autonoma), il rilascio del visto, le spese  personali sono a carico di ciascun volontario.

Il contributo per le spese di gestione del campo di volontariato è di 265,00 euro (fatta eccezione per il campo CIVS/STV-08:2). Tale somma include il trasporto da e all'aeroporto, all'andata e al ritorno, fino a 3 notti di alloggio a Nairobi, un'introduzione alla vita nel Kenya attraverso un tour nel centro di Nairobi prima del campo, l'orientamento che si svolge di norma il giorno precedente all'inizio del campo alle ore 10.00, il vitto (colazione, pranzo e cena), le strutture del campo e la guida da parte di un volontario leader con esperienza, il certificato di partecipazione e le spese relative alla gestione del progetto
Tale somma va versata al coordinatore locale al momento dell'arrivo in Kenya.

I volontari possono inoltre scegliere di partecipare ad un safari opzionale che si svolge di norma 4 giorni prima del campo e per il quale è prevista una quota di partecipazione extra di 320,00 euro (che comprende tutti i pasti, i trasporti, l'entrata al parco, l'alloggio ed il tour guidato). Il safari ha luogo negli spettacolari parchi naturali e nei luoghi turistici del Kenya, tra cui l'attrazione principale è costituita dalla Masai Mara Game Reserve. I volontari interessati devono farne richiesta almeno due settimane prima dell'inizio del campo.

I volontari vengono accolti al Jomo Kenyatta International Airport di Nairobi. CIVS si occupa dell'alloggio prima e dopo il campo presso una famiglia nell'area Buruburu di Nairobi.

I volontari sono fortemente invitati a portare con sé: rete per le mosche, torcia, articoli per l'igiene personale, kit di pronto soccorso, sacco a pelo, sandali e crema solare. In aggiunta a ciò, i volontari possono portare, a scopi di interazione: fotografie del proprio paese d'origine, indumenti vecchi non più utilizzati, giocattoli, libri, penne, ecc...



Cliccando sul codice del campo puoi trovare le informazioni sul tipo di attività prevista per i volontari

CODICE
CAMPO

PERIODO

LOCALITA'

TIPO DI PROGETTO

CIVS/STV-01 08.01 - 27.01.2017 Nyahera Assistenza a giovani con disabilità mentale
CIVS/STV-02 05.02 - 24.02.2017 Kisumu Sviluppo sostenibile della comunità
CIVS/STV-03 05.03 - 24.03.2017 Kamirithu Assistenza a giovani con disabilità mentale
CIVS/STV-04 09.04 - 26.04.2017 Kisumu Sviluppo sostenibile della comunità
CIVS/STV-05 07.05 - 26.05.2017 Kyale Assistenza a bambini con disabilà fisiche
CIVS/STV-06 11.06 - 30.06.2017 Vihrembe Market Salute - Ambiente
CIVS/STV-07:1 09.07 - 26.07.2017 Rusinga Assistenza a bambini marginalizzati
CIVS/STV-07:2 16.07 - 04.08.2017 Busia Assistenza a bambini con disabilà fisiche
CIVS/STV-08:1 08.08 - 25.08.2017 Hamisi Sviluppo giovanile e comunitario
CIVS/STV-08:2 31.07 - 27.08.2017 Dodoma (Tanzania)
Kamirithu (Kenya)
Sviluppo sostenibile della comunità
CIVS/STV-09 10.09 - 29.09.2017 Mumias Sviluppo sostenibile
CIVS/STV-10 08.10 - 27.10.2017 Kyale Assistenza a bambini con disabilà fisiche
CIVS/STV-11 05.11 - 24.11.2017 Rusinga Agricoltura e conservazione ambientale
CIVS/STV-12 29.11 - 15.12.2017 Busia Sviluppo sostenibile della comunità

 


DESCRIZIONE DEI PROGETTI

CIVS/STV-01 Cranes of Dago Thim Self Help Group 08.01 - 27.01.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge a Nyahera.

PROGETTO: Cranes of Dago Thim Self Help Group fu fondato con lo scopo di costituire un supporto a bambini vulnerabili, vedove e orfani con problemi di tipo degenerativo. Il gruppo si occupa della promozione e della protezione dei diritti dei bambini. Il gruppo organizza occasioni di formazione giornaliere come l'occuparsi dell'agricoltura, la promozione di valori attraverso programmi di sostegno rivolti a comunità che altrimenti ne sarebbero escluse.
Il gruppo possiede una piccola fattoria all'interno della proprietà, dove vengono allevati polli e galline per la carne e le uova, bovini per essere rivenduti, per la carne e per il latte. Una piccola area viene poi dedicata alla coltura da reddito, per esempio banane, verdure e pomodori. I prodotti della fattoria vengono venduti alla popolazione locale nei mercati. Il denaro guadagnato viene utilizzato per finanziare i programmi del gruppo.
Il gruppo si occupa anche di supportare persone con disabilità e distribuisce assorbenti alle ragazze nelle scuole pubbliche della cominità.

ATTIVITA': I volontari predono parte all'insegnamento delle varie materie scolastiche (matematica, lingua, scrittura, disegno, giardinaggio, semina, informatica e pulizia), essi si occupano anche delle attività extra scolatiche, del mantenimento e della pulizia generale del centro, di fornire servizi di guida e di consulenza agli studenti e di lavori all'interno della fattoria.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti. Essi hanno inoltre la possibilità di visitare la città di Kisumu, il Lago Victoria, il mercato Masai e il museo di Kisumu. Essi possono inoltre visitare la foresta di Kakamega, che si trova a circa un'ora di distanza da Kisumu.


CIVS/STV-02 Ahero Resource Centre Project 05.02 - 24.02.2017

LOCALITA': Il campo si trova a Ahero, circa 25km a est di Kisumu.

PROGETTO:  Ahero Resource Centre Project funge da one-stop shop che offre un'ampia varietà di servizi alla comunità locale. Il centro fornisce ai membri una possibilità di formazione per lo sviluppo di conoscenze riguardanti l'agricoltura resistente alla siccità, l'imprenditorialità e l'educazione degli adulti. La formazione in classe è complementata da un insegnamento pratico all'interno dell'adiacente Farmer Field School che comprende anche una serra, un vivaio e un allevamento di pollame che forniscono esempi concreti delle moderne pratiche in ambito agricolo, oltre a costituire una fonte di nutrimento e di guadagno per il programma di nutrizione degli orfani.
Il centro è dotato di una infrastruttura di raccolta dell'acqua piovana che consente di utilizzare integralmente le brevi ed intense piogge della regione. In aggiunta, un pozzo trivellato costituisce un'affidabile e abbordabile fonte di acqua potabile per la comunità. Di volta in volta, in base alla disponibilità di fondi, una trentina di orfanie bambini vulnerabili della scuola hanno accesso ad un pasto gratuito all'interno del centro che consenta loro di migliorare la concentrazione e il rendimento scolastico.
Il centro ospita poi una Banca Comunitaria che offre servizi di tipo finanziario personalizzati in base ai bisogni della comunità locale, inclusi conti di risparmio o l'offerta di prestiti ai membri. Questa supporta l'attività economica di oltre 150 membri della banca.

ATTIVITA': I volontari lavorano nella fattoria del centro al fine di migliorarne i rendimenti per il programma di nutrizione degli orfani e per incentivare buone pratiche agricole all'interno della comunità. Essi supportano poi il programma di nutrizione degli ospiti attraverso la preparazione del pranzo, il servizio in mensa e il lavaggio dei piatti. Si occupano poi del mantenimento e della pulizia generale della struttura, di piantare alberi e delle lezioni di Kiswahili.

VITTO E ALLOGGIO:  I volontari sono ospitati presso la sede del progetto: E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti. Essi hanno inoltre la possibilità di visitare il Lago Victoria, nella città di Kisumu, che dista un'ora da Ahero. Essi possono inoltre visitare i campi di riso di Ahero, il mercato locale o intraprendere una gita opzionale di una giornata alla foresta Kakamega.


CIVS/STV-03 Marianne Center 06.03 - 24.03.2017

LOCALITA': Il campo si svolge al Kamirithu Village, presso la contea di Limuru.

PROGETTO: In Kenya sono circa 2.9 milioni le persone  affette da disabilità mentale, che devono affrontare quotidianamente particolari sfide. Molti abitanti del Kenya continuano ad associare le persone con disabilità psichiche alla sfera della stregoneria e poco è stato fatto per combattere questa stigmatizzazione. La maggior parte delle persone con disabilità mentale ha solo un leggero o moderato ritardo mentale. In ogni caso, essi possono apprendere e possono sviluppare abillità in tutto il corso della loro vita. Essi hanno una vasta gamma di talenti che possono essere scoperti in qualsiasi momento della loro infanzia. Il limite maggiore del sistema educativo corrente per i giovani adulti con disabillità mentale è che essi sono troppo grandi per frequentare la scuola primaria, ma non sono mentalmente in grado di frequentare una normale scuola secondaria.
Per questo il Marianne Center , fondato nel 2010, si focalizza sulle persone con disabilità mentale lieve o moderata, che può variare dalla sindrome di Down all'autismo, di età tra i 16 e i 35 anni. Il programma educativo di questo gruppo ha dato a loro e ai loro familiari la speranza di un futuro migliore. Al momento nel centro sono presenti 38 studenti, divisi in classi in base alle loro capacità.

ATTIVITA': I volontari sono coinvolti in attività di insegnamento (matematica, lingua, disegno, scrittura, giardinaggio, seminaecc.), nella realizzazione di attivtà extra scolatiche, in lavori manuali di vario genere e pulizia del centro. Essi lavorano inoltre nella fattoria e forniscono consulenza agli studenti.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto: E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti. I volontari di questo campo possono visitare Hell Gate, che dista due ore dal campo.


CIVS/STV-04 Customer Onge Nyiego Women Group 09.04 - 26.04.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge a Ugunja presso lo stato di Kisumu.

PROGETTO: Customer Onge Nyiego Women Group è una comunità nata nel 2003 da un gruppo di donne con un comune interesse nello sviluppo della loro comunità locale e nel rafforzamento economico delle donne che vivono nel nord Uholo. Il gruppo è composto da 25 membri e si occupa di agricoltura biologica per la quale ha affittato del terreno. Vengono coltivate verdure di vario genere, mais e patate dolci che poi verranno vendute. Parte degli alimenti raccolti viene usata per il programma di nutrizione, che ha luogo ogni sabato. Alcuni orfani vivono nella casa del gruppo, altri sono alloggiati nell'infermeria o nella scuola primaria locale. Tutti i bambini si incontrano ogni sabato per giocare e, in quest'occasione, gli viene fornito un pasto. Il gruppo si occupa anche di creare maggiore consapevolezza relative al tema dell'HIV/AIDS attraverso campagne di sensibilizzazione all'interno della comunità locale.

ATTIVITA': I volontari si occupano di sensibilizzare riguardo alla tematica dell'HIVS/AIDS, partecipano alle lezioni di Kiswahili, supportano il programma di nutrizione degli orfani (preparando, servendo i pasti e lavando i piatti). Essi partecipano inoltre alle visite a casa e al lavoro nella fattoria.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti. Essi hanno inoltre la possibilità di visitare il Lago Victoria presso la città di Kisumu, che si trova a due ore di distanza dal progetto.


CIVS/STV-05 Kyale Small Home 07.05 - 25.06.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge a Kyale, che si trova nella contea di Makueni

PROGETTO: La Kyale Small Home è un centro di accoglienza-scuola per minori affetti da disabilità psico-motorie. ll progetto è stato avviato nel 1994 dalla Diocesi Cattolica di Machakos con la scopo di garantire alloggio e formazione agli ospiti del centro.  Presso il centro di accoglienza ha sede un orto che rifornisce di alimenti la struttura.  

ATTIVITA': I volontari sono impegnati in attività di insegnamento di varie materie scolastiche (come matematica e inglese) e attività di collaborazione  con i responsabili della scuola nel soddisfare i bisogni primari dei bambini, lavorando in cucina e  aiutando  i minori nello studio e nel gioco e promuovendo azioni finalizzate a stimolare la creatività attraverso il gioco e piccoli  lavori di artiginato. Essi possono inoltre lavorare nella fattoria per aumentarne le rendite.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV-06 Community health volunteer (CHV) 11.06 - 30.06.2017

LOCALITA': Virembe Market, nei pressi di Kakamega

PROGETTO: Il gruppo CHV è stato costituito con lo scopo di sviluppare nelle comunità locali una maggiore consapevolezza nella prevenzione delle malattie infettive.
Tale gruppo, inoltre, svolge un'azione di sensibilizzazione ed educazione al rispetto della foresta fluviale Kakamega e del suo fragile ecosistema. La foresta accoglie molte specie di animali e piante uniche e rare, ma la popolazione in continua crescita ha adottato pratiche dannose per la foresta, per esempio disboscamento illegale, bovini al pascolo, raccolta di piante medicinali. CHV coinvolge la comunità per la sua conservazione, come un ecosistema sano, unico e vario per le generazioni future.

ATTIVITA': I volontari si occuperanno di campagne di sensibilizzazione per la prevenzione di malattie infettive, di programmi di educazione all'ambiente nelle scuole, riabilitazione e conservazione della foresta attraverso la costruzione di vivai. Inoltre, ai volontari saranno impartite lezioni di Kiswahili.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV-07:1 HopeLink Development Project 09.07 - 26.07.2017

LOCALITA': Il campo si trova nella zona orientale dell'isola Rusinga, all'interno del collegio Mbita, nella contea Homabay.

PROGETTO: HopeLink è una comunità che si focalizza sul sostegno a bambini, giovani, donne, uomini, vedove e vedovi che si trovano in condizioni svantaggiate dal punto di vista economico, sociale e culturale

ATTIVITA': I volontari sono coinvolti in attività di pulizia lungo le spiagge del Lago Victoria. SI occupano poi diagricoltura biologica, di insegnamento ai bambini di matematica,  inglese, scienze e studi sociali e partecipano alle visite a casa.

VITTO E ALLOGGIO:  I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV- 07:2 Community Development Self-Help Group 16.07 - 04.08.2017

LOCALITA':  Il progetto si svolge nella contea di Busia, nella parte occidentale del Kenya.

PROGETTO: Il progetto nasce per far fronte alle mancanze in ambito sanitario della comunità. Oltre all'HIV/AIDS che costituisce il problema principale, è presente un numero sempre crescente di orfani e bambini vulnerabili e incombe la minaccia dei jiggers (delle piccole pulci che si infiltrano soprattutto sotto la pelle dei piedi di chi cammina costantemente scalzo e provocano infezioni anche gravi). Molti bambini sono orfani perché i genitori sono morti a causa di infezioni provocate dai jiggers, essi sono privi di un posto dove stare, di cure mediche, di educazione e di vestiario.

ATTIVITA': I volontari sono impegnati in attività di costruzione di mattoni, di riparazione di case di persone anziane e di realizzazione di un vivaio.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV-08:1 Bishop Chabuga Foundation 06.08 - 25.08.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge nei distretto Hamisi, nella contea di Vihiga.

PROGETTO: La Bishop Chabuga Foundation è un'organizzazione fondata dalla African Divine Church nel 2015 con lo scopo di fornire ai giovani della comunità bisogni base come l'educazione, le necessarie cure mediche e un'adeguata consapevolezza dell'HIV/AIDS.
L'organizzazione gestisce una scuola primaria che arriva fino all'ottava classe. Gli studenti provengono soprattutto dalla comunità locale e da contesti di estrema povertà. Vengono progettati anche programmi di nutrizione. E' presente inoltre un centro dove i giovani possono imparare professioni a livello pratico, come la sartoria e la carpenteria. C'è poi un dispensario dove i membri della comunità locale ricevono le adeguate cure mediche.

ATTIVITA': I volontari sono coinvolti in campagne di sensibilizzazione per la prevenzione di malattie infettive, che possono includere dibattiti nelle aule scolatiche. Essi si occupano poi di assistenza nelle mansioni ospedaliere, di insegnamento di nozioni base di matematiche, inglese e scienze, oltre che di gestione del tempo extra scolastico e di attività in ambito agricolo.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV-08:2 Workcamp Between UVIKIUTA-Tanzania
and CIVS Kenya
31.07 - 27.08.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge in due Stati differenti: in Kenya e in Tanzania, con la collaborazione dell'associazione UVIKIUTA. Le prime due settimane (31 luglio - 13 agosto) si svolgeranno a Dodoma, da poco dichiarata la capitale della parte centrale della Tanzania; mentre le ultime due settimane (14 - 27 agosto) avran luogo nel villaggio Kamirithu, nello stato di Limuru.

PROGETTO:
-IN TANZANIA
: Il progetto mira a rafforzare le possibilità di azione delle giovani donne attraverso le strutture educative, considerato che la mancanza di educazione costituisce un fattore determinante nell'assenza di una degna consapevolezza dei propri diritti.
-IN KENYA: La seconda parte del campo si svolge presso il Marianne Center , fondato nel 2010. Questo istituti si focalizza sulle persone con disabilità mentale lieve o moderata, che può variare dalla sindrome di Down all'autismo, di età tra i 16 e i 35 anni. Il programma educativo di questo gruppo ha dato a loro e ai loro familiari la speranza di un futuro migliore. Al momento nel centro sono presenti 38 studenti, divisi in classi in base alle loro capacità.

ATTIVITA':
-IN TANZANIA:
I volontari sono coinvolti nella ristrutturazione dell'edificio scolatico. Essi partecipano inoltre alla messa in pratica della raccolta differenziata, nell'ambito di una campagna scolastica a favore del riciclaggio. Se le condizioni metereologiche lo consentono, i volontari si occupano anche di piantare alberi e di attività di abbellimento nella scuola.
Il progetto fornisce inoltre ai volontari la possibilità di utilizzare il loro tempo libero per godere di ciò che la regione offre in termini culturali e naturalistici.
-IN KENYA: I volontari sono coinvolti in attività di insegnamento (matematica, lingua, disegno, scrittura, giardinaggio, seminaecc.), nella realizzazione di attivtà extra scolatiche, in lavori manuali di vario genere e pulizia del centro. Essi lavorano inoltre nella fattoria e forniscono consulenza agli studenti.

VITTO E ALLOGGIO:
-IN TANZANIA: I partecipanti sono alloggiati in un ostello per studenti all'interno della comunità. Sono a disposizione acqua pulita ed elettricità, sebbene l'affidabilità dell'elettricità non sia garantita.
I volontari saranno accolti all'Aereoporto Internazionale Julius Nyerere (Dar es Salaam) o a qualsiasi stazione di autobus o di treni a Dar es Salaam.
-IN KENYA: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.

COSTI: Per il progetto in Tanzania la quota di gestione del campo è di 200 euro e dev'essere pagata all'arrivo. Essa include i costi di trasferimento dall'aeroporto al campo la data di arrivo, il trasporto locale al progetto dopo l'arrivo in Tanzania, le attività di orientamento, il vitto e l'alloggio durante il campo e le spese generali di gestione del progetto. La quota non include invece i costi dei servizi medici, di permessi o passaporti, il trasferimento fino all'aeroporto la data della partenza, le attività a partecipazione libera e altre spese personali.
Per il progetto in Kenya la quota ammonta a 200 euro ed
include il trasporto da e all'aeroporto, all'andata e al ritorno, fino a 2 notti di alloggio a Nairobi, un'introduzione alla vita nel Kenya attraverso un tour nel centro di Nairobi prima del campo, l'orientamento che si svolge di norma il giorno precedente all'inizio del campo alle ore 10.00, il vitto (colazione, pranzo e cena), le strutture del campo e la guida da parte di un volontario leader con esperienza, il certificato di partecipazione e le spese relative alla gestione del progetto. Tale somma va versata al coordinatore locale al momento dell'arrivo in Kenya.


CIVS/STV-09 Tumaini Nutritious Self Help Group 10.09 - 29.09.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge a Mumias, nell'insediamento Kholera, nello Stato di Kakamega.

PROGETTO: Il Tumaini Nutritious Self Help Group cerca di fornire luoghi per una migliore educazione sanitaria alla comunità locale con lo scopo di migliorarne la salute attraverso programmi di nutrizione e di conservazione ambientale. Il gruppo raggiunge questo obbiettivo attraverso la produzione di cibo biologico nella fattoria per ridurre i casi di malnutrizione tra i bambini provenienti da contesti disagiati. I membri del gruppo si occupano inoltre di conservazione ambientale, piantando alberi ed utilizzando concime biologico nella coltivazione.

ATTIVITA': I volontari vengono coinvolti in attività all'interno della fattoria che includono l'orticoltura, lo sradicamento di erbacce, la costruzione di vivai, ecc. Essi si occupano poi della costruzione di mattoni che vengono usati per la costruzione di un deposito per i prodotti. Essi provvedono al rifornimento di concime e partecipano a programmi di scambio nella scuola, insegnando come si produce il concime. Essi partecipano inoltre a lezioni di Kiswahili e a dibattiti all'interno della scuola.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV-10 Kyle Small Home 08.10 - 27.10.2017

LOCALITA': Il progetto si svolge a Kyale, che si trova nella contea di Makueni.

PROGETTO: La Kyale Small Home è un centro di accoglienza-scuola per minori affetti da disabilità psico-motorie. ll progetto è stato avviato nel 1994 dalla Diocesi Cattolica di Machakos con la scopo di garantire alloggio e formazione agli ospiti del centro.  Presso il centro di accoglienza ha sede un orto che rifornisce di alimenti la struttura.  

ATTIVITA': I volontari sono impegnati in attività di insegnamento di varie materie scolastiche (come matematica e inglese) e attività di collaborazione  con i responsabili della scuola nel soddisfare i bisogni primari dei bambini, lavorando in cucina e  aiutando  i minori nello studio e nel gioco e promuovendo azioni finalizzate a stimolare la creatività attraverso il gioco e piccoli  lavori di artiginato. Essi possono inoltre lavorare nella fattoria per aumentarne le rendite.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


CIVS/STV-11 Badilisha Eco - Village 05.11 - 24.11.2017

LOCALITA':  Il progetto di svolge a Rusinga, provincia di Nyanza, nella contea di Homa Bay.

PROGETTO: Badilisha in Swahli vuol dire "cambiamento". La finalità del  progetto "Badilisha Eco-Village" è, pertanto,  quello di cambiare le condizioni di vita di tutti coloro che devono affrontare, quotidianamente, diversi problemi come la mancanza di alimenti,  malattie infettive,  mancanza di istruzione. Questo cambiamento può avvenire attraverso la promozione di pratiche sostenibili (soprattutto nella produzione di alimenti).  Inoltre, vengono trattati temi che sottolineano l'importanza del rispetto per l'ambiente e delle coltivazioni biologiche.

ATTIVITA': Le principali attività svolte dai volontari sono di tipo agricolo, in particolare la pacciamatura, la semina e la raccolta. I volontari danno, inoltre, supporto al programma alimentare indirizzato agli orfani, a iniziative ecologiche, al  programma di educazione sanitaria e allle attività di rimboschimento.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari saranno ospitati presso la sede del progetto. Sarà necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I pasti saranno forniti dall'associazione di accoglienza.


CIVS/STV-12 Community Development Self Help Group 29.11 - 15.12.2017

LOCALITA':  Il progetto si svolge nella contea di Busia, nella parte occidentale del Kenya.

PROGETTO: Il progetto nasce per far fronte alle mancanze in ambito sanitario della comunità. Oltre all'HIV/AIDS che costituisce il problema principale, è presente un numero sempre crescente di orfani e bambini vulnerabili e incombe la minaccia dei jiggers (delle piccole pulci che si infiltrano soprattutto sotto la pelle dei piedi di chi cammina costantemente scalzo e provocano infezioni anche gravi). Molti bambini sono orfani perché i genitori sono morti a causa di infezioni provocate dai jiggers, essi sono privi di un posto dove stare, di cure mediche, di educazione e di vestiario.

ATTIVITA': I volontari sono impegnati in attività di costruzione di mattoni, di riparazione di case di persone anziane e di realizzazione di un vivaio.

VITTO E ALLOGGIO: I volontari sono ospitati presso la sede del progetto. E' necessario disporre di un sacco a pelo e di un materassino.  I volontari possono usufruire delle provviste disponibili e si dividono la responsabilità della preparazione dei pasti.


 PER PARTECIPARE A UN CAMPO DI VOLONTARIATO  CLICCA QUI


  RICERCA IL TUO VOLO

Puoi chiedere un preventivo gratuito a oikos@bbcservices.it  per il tuo volo aereo inviando il tuo codice di iscrizione a un progetto di volontariato.
 


 



BACK OIKOS INFORMAGIOVANI

VOLONTARIATO

E-MAIL