Genere Psalliota


 


Psalliota campestris (Pratarolo)

Cappello: bianco, rossastro o brunastro, 6-10 cm, carnoso, emisferico, poi convesso,; coperto di piccole squame con sfondo roseo.

Lamelle: dapprincipio rosee, poi rosa carne, bruno scuro e infine nere; libere, molto fitte.

Gambo: bianco; 3-7 x 1-3 cm, pieno, cilindrico, liscio, un po' ingrossato alla base. Anello semplice, membranoso, bianco.

Carne: bianca, al taglio diventa rosa vicino alle lamelle e in fondo al gambo; odore e sapore gradevoli.

Habitat: estate - autunno; campi, pascoli, prati, giardini.

CommestibilitÓ: ottimo.


. . . . . .Psalliota arvensis (Pratarolo)

Cappello: bianco, brillante, si macchia di giallo alla minima pressione; 5-8 cm, ovoidale, spianato alla sommitÓ;

Lamelle: pallide, poi leggermente rosate, alla fine bruno-nerastre; fitte e strette.

Gambo: bianco di solito, ma macchiato anche di giallo; 4-8 x 1-2 cm; subcilindrico, ma leggermente ingrossato, bulboso alla base. Anello piuttosto carnoso a doppio strato nella parte inferiore..

Carne: bianca o giallastra, specialmente nel gambo; lieve odore di anice.

Habitat: da maggio a ottobre, nei boschi radi di aghifoglie o nei prati o nelle radure.

CommestibilitÓ: ottimo.


 


. . . Psalliota xanthoderma

Cappello: colore bruno o nerastro al centro, semicoperto da scaglie, brune su di un fondo biancastro che poi diventano scure; 5-12 cm, semiglobato o campanulato, appianato al centro,.

Lamelle: in principio quasi pallide, poi di un bel rosa e alla fine bruno nerastre; fitte e piuttosto larghe.

Gambo: bianco, brillante, quasi satinato; 6-10 x 1-1,2 cm; cilindrico a base bulbosa, rotonda; al tatto si macchia di giallo zafferano, specie alla base; anello alto, cascante, bianco,

Carne: bianca, gialla al taglio o alla pressione , poi rosso scuro; odora di inchiostro.

Habitat: giugno - settembre, in gruppi, in terreno umido, nell'erba dei boschi di latifoglia.

CommestibilitÓ: TOSSICO


HOME OIKOS BACK