Genere Pholiota


 


Pholiota mutabilis (Famigliola gialla)

Cappello: bruno, sporco. pallido con l'etÓ; 4-8 cm, carnoso, convesso, poi aperto completamente, umbonato, liscio, umido. Margine minuto, spesso, a volte con piccole placche.

Lamelle: giallastre, poi bruno cannella; annesse, spesse.

Gambo: del colore del cappello, annerente alla base; 3-6 x 0,3-0,6 cm, gracile, poi cavo, sodo e tenace; Anello membranoso, fugace e concolore.

Carne: biancastra: odore buono, fungino.

Habitat: su vecchi tronchi. Si trova tutto l'anno, specialmente d'estate.

CommestibilitÓ: ottimo.


Pholiota aegerita (Chiodino, Piopparello)

Cappello: colore dal marrone cupo al fulvo pallido; 3-10 cm, di consistenza variabile, dapprincipio emisferico, poi convesso-piano, ottuso

Lamelle: biancastre, poi bruno-ocracee o tabacco; serrate, minute, con numerose lamellule.

Gambo: bianco o un po' bruno; 3-15 x 0,3-1,5 cm, lungo e slanciatocurvo, attenuato in basso. Anello carnoso persistente.

Carne: bianca o leggermente bruna; compatta. Odore caratteristico di farina rancida.

Habitat: dalla primavera all'autunno; su tronchi di pioppo pi¨ raramente su altre latifoglie.

CommestibilitÓ: commestibile molto ricercato.


HOME OIKOS BACK