E' in arrivo l'acchiappa-sversatoi "fantasma"
Il Giulianese sotto la lente d'ingrandimento

 
 
 
 

"Roma" 22 giugno 2007
Dipartimento della Protezione Civile - Rassegna Stampa


L'INNOVAZIONE
Lo studio č del funzionario dell'Apat Massimo Morigi

E' in arrivo l'acciappa-sversatoi "fantasma"
Il Giulianese sotto la lente d'ingrandimento

Napoli. Si chiama "Remote sensing and photointerpretation as essential tools for the monitoring of illigal waste-deposal practices" ed č un caso di studio presentato da Massimo Morigi, funzionario dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente e per i servizi tecnici, attualmente comandato presso la Protezione civile, alla 27esima edizione dell'Annual conference international association for impact assessment a Seoul in Corea del Sud, nella sezione Environmental information technology. Lo studio, effettuato in un'area del comune di Giugliano in Campania, e precisamente quella limitrofa al litorale domizio, illustra come la fotointerpretazione ed il telerilevamento possano, nel caso specifico, identificare e quindi perimetrare i luoghi ove sono stati sotterrati i rifiuti, uttilizzando i magiori sistemi di rilevamento oggi disponibili sul mercato. L'arco temporale considerato nell'analisi va dal 1986 al 2005. "Per le specificitā tecniche con cui č stato realizzato tale studio esso ā l'unico nel suo genere - spiega lo stesso Morigi -. I prodotto finale trova la sua sintesi nella cartografia tematica." Tale attivitā, a giudizio del fnzionario dell'Apat, "correlata algi studi effetuati sulla carta dall'Istituto superiore di Sanitā e l'Ispaam-Cnr, potrebbe generare, qualora associata ad informazioni non rilevati , quali l'esatto indirizzo dell'abitazione e, o, che nel gergo comune ormai e divenuto prassi consolidata, ossia la richiesta di risarcimento per i danni procrati dal non monitoraggio del territorio". A giudizio di Morigi "tale informazione , č stata resa visualizzabile in modalitā random, nella cartografia telematica delle discariche e dei tumori. Le conclusioni sono che tutto questo č realizzabile , bastano esperienza, materiali disponibili e volontā politica".

[MAPE]

 

 BACK

 

 

Home Oikos | Home Volontariato | Home Informagiovani
Ecologia della Politica | Ambiente e Natura | Ecologia della Mente