Genere Coprinus


 


Coprinus comatus

Cappello: di colore bianco, rosa verso il bordo, la calotta è ocraceo-chiara; 5-8 x 2-4 cm, prima quasi cilindrico, poi aperto, a forma di campana; altrove è marcato da numerose placche fibrillose o scaglie appuntite, che spariscono facilmente.

Lamelle: prima bianche , poi rosate, colorandosi gradualmente verso l'alto; dapprincipio molto fitte poi Tendono a liquefarsi.

Gambo: bianco; 10-15 x 1-1,5 cm, totalmente cavo, con la corteccia libera, termina in basso in un bulbo netto e leggermente radicante: Anello separato dal bordo del cappello, libero, delicato che sparisce facilmente.

Carne: bianca, minuta; odore e sapore insignificanti.

Habitat: primavera - autunno; in terreno grasso, nei campi, nei giardini e lungo le strade; qualche volta anche nei boschi.

Commestibilità: commestibile delicato; è consigliabile consumarlo giovane, prima che presenti le tonalità rosate sulle lamelle.


Coprinus atramentarius (Fungo dell'inchiostro)

Cappello: grigio biancastro, cenere o grigio brunastro; 2,5-6 cm, dapprima ovoidale, spesso tronco alla sommità, poi aperto, con il margine che si liquefà;

Lamelle: piuttosto fitte; prima bianche, poi bruno seppia, infine nerastre; larghe da 7 a 15 mm.

Gambo: 8-18 x 0,7-1,5 cm, cilindrico.

Carne: bruno-grigiastra da giovane, poi bianca; l'odore è appena percettibile.

Habitat: primavera; ai bordi dei ceppi di alberi da frutto, vicino ai parchi e lungo le strade.

Commestibilità: commestibile purchè non sia troppo maturo, con le lamelle già colorantesi. E' comunque pericoloso consumarlo assieme agli alcoolici, perché può provocare disturbi cutanei.


HOME OIKOS BACK