Genere Boletus


 


Boletus edulis (Porcino, Brisa)

Cappello: 5-25 cm, carnoso e sodo, all'inizio emisferico, poi convesso.

Tubuli: lunghi, semplici, quasi liberi, all'inizio di colore bianco, poi giallastri.

Pori: all'inizio fini e chiusi, bianchi o grigio bianchi, poi giallastri.

Gambo: 5-12 x 3-6 cm, grosso, pieno e sodo; all'inizio sottile in alto, ingrossato alla base; poi si fa via via pi¨ cilindrico; colore pallido.

Carne: bianca, leggermente brunastra, soda; odore fungino.

Habitat: estate-autunno; nei boschi di latifoglie e di conifere.

CommestibilitÓ: ottimo


Boletus reticulatus

Cappello: 10-20 cm, vellutato; color nocciola.

Tubuli: aderenti al gambo; dello stesso colore dei pori.

Pori: da bianchi a giallo olivastri.

Gambo: 7-15 x 2-5 cm, chiaro, con reticolo che va dal bianco al bruno.

Carne: bianca, che diventa gialla sotto i tubuli; piuttosto spugnosa nel cappello; sapore dolciastro.

Habitat: estate-autunno; soprattutto nei boschi di latifoglie.

CommestibilitÓ: ottimo.


Boletus aereus (Porcino nero)

Cappello: 6-20 cm, emisferico, poi convesso, infine aperto da adulto; da giovane quasi nero; superficie vellutata.

Tubuli: bianchi o giallo pallidi; fini, lunghi, quasi liberi.

Pori: da bianchi a grigio-giallastri; fitti, piccoli, inizialmente chiusi.

Gambo: 7-15 x 3-6 cm, brunastro, duro, massiccio,; prima ingrossato alla base, poi cilindrico.

Carne: bianca, dura, incolore sotto la cuticola del cappello. Odore e sapore gradevoli.

Habitat: estate-autunno; nei boschi di latifoglie o misti, soprattutto al centro-sud.

CommestibilitÓ: .eccellente.


 


Boletus castaneus

Cappello: 4-10 cm, carnoso, sodo, liscio e vellutato; colore bruno-marrone caramella.

Tubuli: corti, liberi; bianchi, poi lievemente citrini.

Pori: minuti, arrotondati, bianco-giallognoli.

Gambo: 4-8 x 1-3 cm, cilindrico, pieno, vellutato, dello stesso colore del cappello.

Carne: bianca, fragile. odore tenue e sapore gradevole.

Habitat: estate-autunno; soprattutto nei boschi di latifoglie.

CommestibilitÓ: buono.


Boletus satanas

Cappello: 8-20 cm, grosso e sodo, prima quasi sferico, aperto solo negli esemplari adulti; inizialmente bianco , poi bianco-grigio, bianco-verdastro; margine arrotondato.

Tubuli: aderenti al gambo; dello stesso colore dei pori.

Pori: da giallo a rosato aranciati, minuti e arrotondati.

Gambo: 4-15 x 3-10 cm, sodo, corto, tozzo, ingrossato alla base; giallo in alto, rosso violetto al centro; si macchia lievemente di blu al tatto.

Carne: biancastro-grigia con tonalitÓ gialle. Odore tenue e sapore dolce.

Habitat: primavera-estate; sotto latifoglie, in suolo calcareo.

CommestibilitÓ: VELENOSO: ingerito crudo provoca vomiti persistenti. Non Ŕ, comunque, di grande tossicitÓ.


Boletus subtomentosus

Cappello: 3-12 cm, vellutato; carnoso, emisferico; colore da olivastro a giallo-ocraceo.

Tubuli: gialli.

Pori: molto grandi, angolosi; giallo oro, poi giallo verdastri.

Gambo: 4-10 x 0,8-1,3 cm, pieno, corto, attenuato alla base; color giallo-ocra, cosparso da una peluria color ruggine.

Carne: bianco-giallognola; odore debole e sapore dolciastro.

Habitat: estate-autunno; soprattutto nei boschi di latifoglie e di conifere.

CommestibilitÓ: commestibile.


Boletus luridus

Cappello: colore dal giallo al marrone; a forma emisferica, 6-20 cm.

Tubuli: dal giallo all'azzurro-verdognolo.

Pori: prima marroni, poi rosso-arancio; molto piccoli e tondi.

Gambo: color giallo rossastro, carnoso, ingrossato alla base; 4-18 x 1-5 cm.

Carne: dello stesso colore dei pori, grigio-giallastra, dura; di sapore dolce e odore gradevole.

Habitat: estate-autunno; soprattutto nei boschi di conifere.

CommestibilitÓ: Ŕ commestibile, purchŔ venga consumato cotto.


BACK HOME OIKOS